Iphone meno popolare di Android

Andy Rubin, Vp Engineering di Google e responsabile dello sviluppo della piattaforma opensource Android per il mercato mobile afferma che vengono attivati quotidianamente 300 mila telefoni basati sul sistema operativo Android.

Il che equivale a 27 milioni di dispositivi ogni 3 mesi, il doppio degli iPhone che Apple riesce a vendere nello stesso periodo. Android ha scalato la classifica e si è posizionato al secondo posto in termini quote di mercato.

La strategia di Google per il settore mobile sembra quella giusta proprio perchè si è assicurata la fiducia di alcuni tra i più importanti produttori di cellulari, smartphone e tablet.

Android non ha nulla da invidiare a quanto proposto da Apple, Nokia, Rim e Microsoft, ed in più è gratuito, non essendo Android un sistema operativo soggetto ad alcun costo di licenza. Questo permette ai produttori di cellulari di riversare sul mercato modelli con un margine di guadagno superiore a quanto realizzabile con modelli “normali” con sistema proprietario tipo Microsoft, Symbian o Apple.

A Google non interessa guadagnare sull’harware ma sui servizi come la pubblicità come testimoniato da Susan Wojcicki, senior VP di Google, Ad Mob, il servizio equivalente ad AdSense, ha detto che gestisce più di miliardo di richieste al giorno.

2 risposte a “Iphone meno popolare di Android”

  1. Android è stata una benedizione per il mercato degli smartphone: se fosse rimasta la sola Apple, con la sua politica super-blindati e con super-prezzi, non avremmo mai avuto telefoni così potenti e funzionali a un prezzo accessibile

    1. Sono d’accordissimo con te e tra l’altro tutto questo grazie all’open source che appunto ha aperto il mercato e creato vera concorrenza, altrimenti eravamo condannati ad essere tutti fedeli della chiesa di Steve Jobs 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *