Hacking per l’umanità nella Silicon Valley e in tutto il mondo

Due anni fa i rappresentanti di Google, Microsoft, Yahoo, Hewlett-Packard, la NASA e la Banca mondiale si sono riuniti per formare il programma del Random Hacks of Kindness (RHoK). L’idea era semplice: la tecnologia può e deve essere utilizzata per il bene. RHoK riunisce esperti in materia, sviluppatori di software e progettisti di software open source. Il 4-5 Giugno 2011 terranno il terzo Random Hacks pieno di eventi globali con la collaborazione di 5 città degli Stati Uniti e 13 siti internazionali, dando alla comunità di sviluppatori locali l’opportunità di collaborare sui problemi delle persone.

“La comunità RHoK ha già sviluppato alcune applicazioni incentrata sulla risposta alla crisi, come I’mOK , una applicazione di messaggistica mobile di risposta alle catastrofi che è stata utilizzata sul campo ad Haiti e in Cile, e CHASM, uno strumento visivo per vedere la mappa del rischio da frane attualmente in fase di sperimentazione da parte della Banca mondiale in zone colpite da frane nei Caraibi. Persona Finder , uno strumento creato dalla reazione alle crisi di team di Google per aiutare le persone a trovare amici e parenti dopo un disastro naturale, è stato anche perfezionato in occasione di eventi RHoK e utilizzate in modo efficace ad Haiti, Cile e Giappone.

Stiamo invitando tutti i designer, sviluppatori, e chiunque altro che vuole aiutare “hack per l’umanità”, per assistere ad uno degli eventi locali il 4-5 giugno. Lì, potrete incontrare altri sviluppatori open source, lavorare con esperti di clima e problemi di catastrofe e contribuire al codice di interessanti progetti che fanno la differenza. Se siete nel nord della California, Come unirsi a noi nella Valle RHoK evento Silicon Valley a quartier generale di Google.

E se fai parte di un’organizzazione che lavora nel campo della risposta alle crisi o i
al cambiamento climatico, è possibile inviare una definizione del problema online , in modo che gli sviluppatori e i volontari possono lavorare sullo sviluppo di tecnologie per affrontare la sfida.

Visita http://www.rhok.org/ per ulteriori informazioni e per firmare per il vostro evento locale, e arrivare insieme a mettere le vostre abilità di hacking buon uso.”

Fonte: Hacking for humanity in Silicon Valley and around the globe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *