FreedCamp: un alternativa gratuita a Basecamp

Se siete alla ricerca di una piacevole alternativa libera di Basecamp, allora dovreste provare Freedcamp. Questo significa che è possibile lavorare su progetti senza limiti, con la condivisione di file senza limiti, allo stesso modo di come si lavorerebbe su Basecamp senza sottoscrivere piani mensili a pagamento.

FreedCamp: una alternativa libera a Basecamp

Utilizzare Freedcamp è molto semplice. Hai solo bisogno di creare il tuo primo progetto e invitare altri utenti. Freedcamp ti dà anche la possibilità di importare progetti Basecamp in Freedcamp utilizzando la chiave API.

Una volta impostato, si può fare quasi qualsiasi cosa può fare Basecamp inclusa l’aggiunta di cose da fare, il dibattito, le tappe, i messaggi progetto di monitoraggio del tempo, le notifiche, le discussioni, feed RSS e altro ancora.

Anche come le funzioni sono distribuite nell’interfaccia è del tutto simile a basecamp per non perdersi nell’applicazione. Inoltre, questo tool integra Meebo in modo da poter chattare con i tuoi colleghi di lavoro mentre sei all’interno della dashborad.

FreedCamp: una alternativa libera a Basecamp

Freedcamp ritiene che le applicazioni per gestire un progetto dovrebbero essere libere. Questa applicazione è molto utile per chi cerca uno strumento potente per la gestione di un progetto senza pagare nessun canone.

Caratteristiche:

  1. libera alternativa a Basecamp online del software.
  2. Include delle cose da fare, la timeline, e discussioni.
  3. Integra Meebo per chattare online.
  4. Assistenza clienti gratuita.
  5. progetti illimitati, file e gli utenti.
  6. Strumenti simili: Manymoon e Project2Manage

Se vuoi provare Freedcamp @ www.freedcamp.com

Fonte: makeuseof.com

Informazioni su

Abito nella Provincia di Ascoli Piceno e sono uno Sviluppatore C#, .NET, Java, Php, Python e Wordpress. Sono un Sistemista Windows/Linux e Consulente Informatico. Questa mia passione mi accompagna da sempre ed è anche il mio lavoro da quasi 20 anni

Taggato con: ,