RISOLTO – WordPress: Bug in htaccess sull’installazione automatica di Aruba

Ieri ho scritto un articolo sul mio blog WordPress: personalizzare l’area quickpress della bacheca quando mi accorgo pubblicandolo che il link diretto all’articolo non funzionava e se qualunque browser provava a scriverlo nell’area indirizzi dava errore 404 pagina non trovata.

Da bravo programmatore e sistemista che tutti i giorni combatte con i bug dei software, comincio a scandagliare google per trovare una soluzione. L’unico articolo interessante che trovo è questo http://wordpress.org/support/topic/permalinks-not-working-how-to-restore in cui si parla di problemi del file htaccess e mi cominciano a salire dei sospetti su Aruba. Il mio file htaccess è il seguente:

RewriteEngine On #created by aruba do not touch this file!
RewriteCond %{REQUEST_URI} !^/wordpress
RewriteRule ^(.*)$ wordpress/$1 [L]

Continuo ad informarmi scrivendo un messaggio sul forum di www.wordpress-it.it e l’unica risposta utile che mi danno è di provare a cambiare le impostazioni dei permalinks cioè dei tipi degli indirizzi del blog cambiando in www.marcobruni.info/data/nome articolo/, infatti così funziona ma rimane il problema dei visitatori dei vecchi indirizzi che si troverebbero un bel messaggio indirizzo inesistente..Bruttissimo. Sempre nel forum mi consigliano una lista di plugin per ridirezionare da una vecchia struttura di permalinks a quella nuova http://is.gd/iTpk6, ma nessuno di questi mi funziona e quindi ritorno alla vecchia struttura che ho attualmente in uso con il link dell’articolo sempre non raggiungibile.

Non mi arrendo e apro un ticket per ricevere assistenza su questo problema con Aruba che da ieri prova a capirci qualcosa ma brancola nel buio.

Io continuo a fare prove su prove da bravo debugger e finalmente….UALAAA TROVATO…HO CAPITO se il permalink dell’articolo inizia con la parola wordpress l’indirizzo non è raggiungibile, basta mettere la parola wordpress in mezzo o alla fine e tutto funziona.

Dopo la strabiliante scoperta comunico al mondo (forum, aruba, friendfeed etc..) la mia scoperta e gli unici che mi rispondono sono gli amici della http://friendfeed.com/lega-nerd e cominciamo a discutere http://friendfeed.com/filter/discussions e si consolida sempre di più il sospetto su Aruba e sulla sua installazione automatica.

[AGGIORNAMENTO DEL 18/12/2010 10:35] RISOLTO
Ho risolto senza troppe complicazioni e senza toccare htaccess, mi ero scordato nelle Impostazioni Generali di mettere come Indirizzo del sito (URL) = https://www.marcobruni.info/wordpress , adesso funziona tutto. Naturalmente i vecchi permalinks non li modifico altrimenti sarebbero irraggiungibili.

4 risposte a “RISOLTO – WordPress: Bug in htaccess sull’installazione automatica di Aruba”

  1. Secondo me è evidentemente un errore dell’installazione di WP da parte di Aruba.

    Se hai un WP installato “a mano” dentro una cartella /wordpress e vuoi che il sito sia visibile dalla root del tuo dominio (da https://www.marcobruni.info invece che da https://www.marcobruni.info/wordpress) la procedura standard è:
    1) copiare index.php dalla cartella /wordpress a / (s’intendono path relativi al dominio, ovviamente)
    2) modificare il medesimo file in modo che la linea require(‘./wp-blog-header.php’); diventi require(‘./wordpress/wp-blog-header.php’);
    3) cambiare le impostazioni di WP dalla bacheca in modo che “sappia” di dover usare URL sotto / e non sotto /wordpress.

    Tutto questo funziona anche senza .htaccess, che viene creato solo se si abilitano i permalink “friendly”.

    Il mio sospetto è che Aruba, per chissà quale motivo, invece di seguire questa procedura collaudatissima, abbia lasciato tutto dentro la cartella /wordpress, e usi .htaccess per redirigere qualsiasi richiesta nella root all’installazione di WP.
    Una cosa del genere, per come è implementata, non solo non ti permette di avere /wordpress come inizio del percorso, ma probabilmente ti crea problemi anche se vuoi aggiungere pagine o cartelle “statiche” (cioè non interne a wordpress) sotto la / del sito.

    Spero di essermi spiegato bene…

    1. Si ho capito Lopo e sono completamente d’accordo con te. Penso anche io che avrò problemi anche con cartelle statiche non interne a wordpress, per adesso non le utilizzo. Vedremo cosa mi risponderanno quelli di Aruba, continua a seguirmi. Comunque secondo te qual’è la soluzione?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *